Designer e tutor, 

affascinata dall'Arte, dalle contaminazioni culturali ed un'idea non ovvia di Bellezza,

Sabrina scopre nelle tecniche artigianali di oreficeria, un modo per esprimere emozioni e contrasti interiori.

Crede nella follia emotiva del processo creativo, rifiutando la rigidità di schemi convenzionali

e la disarmonia dei prodotti di massa. 

Ispirata dalle ombre, dalla fragilità dell'esistenza ed imperfezione della natura, 

traduce il suo immaginario in sogni da indossare, rivelando un'ossessione per piccoli dettagli e ricerca poetica.

Nasce così Opium Imaginarium un'ode ai sogni, alla libertà e alla fragilità delle cose.

Ama gli spiriti liberi e la delicatezza delle anime spezzate.

© 2020  Opium Imaginarium - Sabrina Formica